WP_Post Object ( [ID] => 5639 [post_author] => 2 [post_date] => 2018-01-04 09:45:30 [post_date_gmt] => 2018-01-04 08:45:30 [post_content] =>

Venerdì 4 maggio

Durata 50′
Biglietto € 5

Prenotazioni e acquisti alla biglietteria del Teatro del Giglio.
Fascia d’età: dagli 8 anni

Ridotto Teatro del Giglio

Gianni Schicchi, burattini all’Opera – uno speciale momento di musica e teatro per affascinare grandi e piccini

Nella Firenze di fine Trecento, lo Schicchi viene chiamato in gran fretta dai parenti di Buoso Donati, ricco mercante appena spirato, perché escogiti un mezzo ingegnoso per salvarli da un’incresciosa situazione: il loro congiunto ha infatti lasciato in eredità tutti i propri beni ai frati, senza disporre nulla in favore dei suoi parenti… Tra mille peripezie, travestimenti, falsi testamenti e amori che sbocciano, la vicenda del Gianni Schicchi – atto unico che il librettista Giovacchino Forzano trasse dal celeberrimo episodio del Canto XXX dell’Inferno dantesco – si snoda sul filo di un’ironia sferzante, sorretta dalla splendida musica del Maestro Giacomo Puccini, interpretata per l’occasione dai burattini “animati” dei Pupi di Stac, storica compagnia di burattinai toscani creata a Firenze nel 1946.

Progetto a cura di Teatro del Giglio, Compagnia Pupi di Stac, Liceo Artistico Musicale “Passaglia”

Pupi di Stac www.pupidistac.it

[post_title] => Spettacolo di burattini [post_excerpt] => Venerdì 4 maggio - "Gianni Schicchi" di Giacomo Puccini con i Pupi di Stac [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => spettacolo-di-burattini4 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-04-21 13:11:28 [post_modified_gmt] => 2018-04-21 11:11:28 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.luccaclassica.it/?p=5639 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw )
Teatro del Giglio
Ridotto del Teatro del Giglio - 9:45

Spettacolo di burattini

Venerdì 4 maggio – “Gianni Schicchi” di Giacomo Puccini con i Pupi di Stac

WP_Post Object ( [ID] => 5370 [post_author] => 2 [post_date] => 2018-01-04 10:30:42 [post_date_gmt] => 2018-01-04 09:30:42 [post_content] =>

Venerdì 4 maggio

45′
Biglietto: €3

Auditorium L. Boccherini

Un progetto di Oreste Bossini.
Prendendo spunto dalla Rivoluzione di Ottobre, dalla quale sono da poco trascorsi 100 anni, ma anche dai 50 anni che sono ormai trascorsi dal 1968, Lucca Classica propone “La nota rossa”, un progetto di Oreste Bossini che si articolerà in cinque appuntamenti nei giorni del festival.

1) Il Futurismo russo
Nella Russia dei primi anni del ‘900 una generazione di giovani artisti sentiva la necessità di rinnovare in profondità le forme e i linguaggi dell’arte, del teatro, della poesia, della musica. Il Futurismo, nato in Italia con l’obiettivo di svecchiare il Paese e restituire nuova linfa vitale alla cultura chiusa dentro le accademie, ha trovato in Russia un terreno fertile che dopo il 1917 ha prodotto una vivace attività legata alle conquiste del giovane Stato sovietico, mentre in Italia, viceversa, le avanguardie futuriste cercavano di dettare le parole d’ordine all’azione del movimento
fascista. (Oreste Bossini)

Quartetto Guadagnini
Fabrizio Zoffoli, violino
Cristina Papini, violino
Giacomo Rocchi, viola
Alessandra Cefaliello, violoncello

A. V. Mosolov, Quartetto in la minore n. 1 op. 24

Introduzione a cura di Oreste Bossini.

[post_title] => La nota rossa (1) [post_excerpt] => Prendendo spunto dalla Rivoluzione di Ottobre dalla quale sono da poco trascorsi 100 anni ma anche dai 50 anni che sono ormai trascorsi dal 1968, Lucca Classica propone "La nota rossa", un progetto di Oreste Bossini che si articolerà in cinque appuntamenti nei giorni del festival. [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => gesti-sonori-la-nota-rossa [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-04-21 13:07:31 [post_modified_gmt] => 2018-04-21 11:07:31 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.luccaclassica.it/?p=5370 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw )
Auditorium Istituto Musicale Boccherini
Auditorium Istituto Boccherini - ore 10:30

La nota rossa (1)

Prendendo spunto dalla Rivoluzione di Ottobre dalla quale sono da poco trascorsi 100 anni ma anche dai 50 anni che sono ormai trascorsi dal 1968, Lucca Classica propone “La nota rossa”, un progetto di Oreste Bossini che si articolerà in cinque appuntamenti nei giorni del festival.

WP_Post Object ( [ID] => 5376 [post_author] => 2 [post_date] => 2018-01-04 11:00:14 [post_date_gmt] => 2018-01-04 10:00:14 [post_content] =>

Venerdì 4 maggio

20′
Biglietto di entrata alla Cattedrale: €3
(Ingresso gratuito per i residenti)

Cattedrale S. Martino

Quartetto Taag
Tiziana Lafuenti, violino
Alessandra Deut, violino
Alessandro Curtoni, viola
Giulio Sanna, violoncello

L. Boccherini, Quartetto in si b maggiore op. 33 n. 4 G210

Lucca Classica Music Festival ringrazia Antonello Farulli per la preziosa collaborazione.

[post_title] => Musica per Ilaria del Carretto [post_excerpt] => Musica per Ilaria del Carretto con il Quartetto Taag [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => musica-per-ilaria-del-carretto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-04-21 14:59:48 [post_modified_gmt] => 2018-04-21 12:59:48 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.luccaclassica.it/?p=5376 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw )
WP_Post Object ( [ID] => 5642 [post_author] => 2 [post_date] => 2018-01-04 11:00:21 [post_date_gmt] => 2018-01-04 10:00:21 [post_content] =>

Venerdì 4 maggio

Durata 50′
Biglietto € 5

Prenotazioni e acquisti alla biglietteria del Teatro del Giglio.
Fascia d’età: dagli 8 anni

Ridotto Teatro del Giglio

Gianni Schicchi, burattini all’Opera – uno speciale momento di musica e teatro per affascinare grandi e piccini

Nella Firenze di fine Trecento, lo Schicchi viene chiamato in gran fretta dai parenti di Buoso Donati, ricco mercante appena spirato, perché escogiti un mezzo ingegnoso per salvarli da un’incresciosa situazione: il loro congiunto ha infatti lasciato in eredità tutti i propri beni ai frati, senza disporre nulla in favore dei suoi parenti… Tra mille peripezie, travestimenti, falsi testamenti e amori che sbocciano, la vicenda del Gianni Schicchi – atto unico che il librettista Giovacchino Forzano trasse dal celeberrimo episodio del Canto XXX dell’Inferno dantesco – si snoda sul filo di un’ironia sferzante, sorretta dalla splendida musica del Maestro Giacomo Puccini, interpretata per l’occasione dai burattini “animati” dei Pupi di Stac, storica compagnia di burattinai toscani creata a Firenze nel 1946.

Progetto a cura di Teatro del Giglio, Compagnia Pupi di Stac, Liceo Artistico Musicale “Passaglia”.

Pupi di Stac www.pupidistac.it

[post_title] => Spettacolo di burattini [post_excerpt] => Venerdì 4 maggio - Il "Gianni Schicchi" di Giacomo Puccini con i Pupi di Stac [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => spettacolo-di-burattini-2 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-04-21 15:04:05 [post_modified_gmt] => 2018-04-21 13:04:05 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.luccaclassica.it/?p=5642 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw )
Teatro del Giglio
Ridotto del Teatro del Giglio - ore 11

Spettacolo di burattini

Venerdì 4 maggio – Il “Gianni Schicchi” di Giacomo Puccini con i Pupi di Stac

WP_Post Object ( [ID] => 5384 [post_author] => 2 [post_date] => 2018-01-04 11:30:03 [post_date_gmt] => 2018-01-04 10:30:03 [post_content] =>

Venerdì 4 maggio

Loggia di Palazzo Sani

Allievi della Classe di Oboe della Prof.ssa Elena Giannesi.

[post_title] => La musica, i luoghi... [post_excerpt] => Momenti musicali a cura dell'Istituto Superiore di Studi Musicali "L. Boccherini" [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => la-musica-i-luoghi [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-04-21 15:05:40 [post_modified_gmt] => 2018-04-21 13:05:40 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.luccaclassica.it/?p=5384 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw )
Loggia di Palazzo Sani
Loggia di Palazzo Sani - ore 11:30

La musica, i luoghi…

Momenti musicali a cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “L. Boccherini”

WP_Post Object ( [ID] => 5387 [post_author] => 2 [post_date] => 2018-01-04 11:30:42 [post_date_gmt] => 2018-01-04 10:30:42 [post_content] =>

Venerdì 4 maggio

15′
Ingresso libero

Palazzo Ducale – Sala Ademollo

Leonardo Macerini, pianoforte
A. N. Skrjabin, Sonata n. 2 “Sonata Fantasia”in sol diesis minore op. 19
M. Ravel da Miroirs, Une barque sur l’océan

Leonardo Marcerini frequenta il Biennio di eccellenza presso l’ISSM “L. Boccherini” nella classe della prof.ssa Maria Gloria. Belli.

[post_title] => La musica con... [post_excerpt] => Musica con... Leonardo Macerini [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => musica-con-leonardo-macerini [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-04-21 15:07:06 [post_modified_gmt] => 2018-04-21 13:07:06 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.luccaclassica.it/?p=5387 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw )
Palazzo Ducale Sala Ademollo
Palazzo Ducale - Sala Ademollo - ore 11:30

La musica con…

Musica con… Leonardo Macerini